Breaking News

Macellai (Bloodthirsty butchers) di Andy Milligan

Andy Milligan è uno dei padri dello splatter a basso costo.
Tra i suoi film più importanti, dei quali pochi sono arrivati da noi (di alcuni si sono persi addirittura gli originali!), ricordiamo: The naked witch (1966), The ghastly ones (1968), La camera della tortura (Torture Dungeon, 1970), Macellai (di cui parliamo brevemente più avanti), The body Beneath, Guru the mad monk (tutti girati nel 1970), L’uomo con due teste (The man with two heads), L’invasione degli ultratopi (The rats are coming! The werewolves are here!) entrambi del 1972, Blood! (1974), Legacy of blood (1978), Carnage (1984), The weirdo e Monstrosity (1989). Surgikill (1990) è il suo ultimo film, l’anno dopo muore di Aids all’età di sessantadue anni.

Macellai (Bloodthirsty butchers) è la quarta trasposizione cinematografica delle gesta di Sweeney Todd. Lo stile tipico di Andy Milligan è chiaro qui sin dalle prime scene. Alle carenze tecniche risponde con una violenza che nel film è totale: sangue e dialoghi sboccati. A questi aggiunge nudità e sesso. I personaggi, quasi tutti negativi, sembra vogliano raccontare un mondo allo sbando dove a violenza si risponde con altra violenza, dove niente è come sembra, e la vittima può diventare in breve tempo carnefice sadica. Penso soprattutto alla scena del dialogo tra la spogliarellista e il suo pappone.
Macellai è per questi motivi molto più audace del furbetto (ma pur sempre ben fatto) compitino realizzato dal regista di Burbank. Non c’è atmosfera gotica qui ma un’aria scandalosa che sa di marcio.
Uomo tutto fare, Andy Milligan in questo film scrive (insieme a John Borske), fotografa, realizza i costumi (con lo pseudonimo di Raffiné) e monta (come Gerald Jackson).
Macellai è prodotto dal solito William Mishkin.

Voto sull’imdb 1,6

John Miranda – Sweeney Todd
Jane Helay – Maggie Lovett
Annabella Wood – Johanna


Tutte le versioni di Sweeney Todd per il cinema, Tv e teatro.

-Sweeney Todd (1926) di George Dewhurst
-Sweeney Todd (1928) di Walter West
-Sweeney Todd the demon barber of Fleet Steet (1936) di George King
-Sweeney Todd (1970, episodio del serial tv Mystery of imagination) di Robert Collin
-Macellai (Bloodthirsty Butchers, 1970) di Andy Milligan
-Sweeney Todd the demon barber of Fleet Steet (1982), film TV di Terry Hughes e Harold Prince scritto da Christopher Bond per le battute recitate e da Hugh Wheeler per le canzoni.
-The tale of Sweeney Todd (1998) di John Schlesinger, con Ben Kingsley nel ruolo del barbiere
-Sweeney Todd the demon barber of Fleet Steet in concert (2001), il famoso musical di Lonny Prince scritto da Stephen Sondheim e Hugh Wheeler
-Sweeney Todd (2006) film TV di Dave Moore
-Sweeney Todd the demon barber of Fleet Steet (2007) di Tim Burton, scritto da John Logan dal musical di Stephen Sondheim e Hugh Wheeler

2 commenti

Asgaroth'sMidnight ha detto...

mwahahahha ci piace XD
..non siamo amanti dello splatter, ma questo film sa molto di "Lucio-il maestro-Fulci"... dobbiamo averlo XDDDDD

Roberto Fusco Junior ha detto...

Milligan va visto se si è amanti dell'horror. Peccato per la sua difficile reperibilità.
Ciao.