Breaking News

Chopper di Andrew Dominik

Mark Brandon Read (Eric Bana) è il più famoso assassino d’Australia, un pazzo scatenato (sempre dentro e fuori dalle galere) sfacciatamente egocentrico che finirà per diventare un divo come scrittore di best seller autobiografici. La sua è una follia paranoica che sfocia spesso nella violenza più atroce seguita poi da una sorta di pentimento perché sempre convinto che gli amici, la sua donna (Kate Beahan), tutti insomma lo tradiscano o semplicemente lo guardino storto. La sua storia è raccontata dal suo punto di vista (mentre rinchiuso in carcere si guarda in tv intervistato da una giornalista) senza indagare troppo sul suo passato formativo se non mostrandoci suo padre (Kenny Graham) come un uomo che lo istiga alla violenza e alla vendetta su Jimmy (Simon Lyndon), l’amico di galera traditore. Quanto ci sia di vero o di falso nel suo racconto non si saprà mai, rimane solo un forte dubbio. Chopper, questo il suo nome per gli amici anche se di amici non ne ha, da quel che dice ha ucciso molte più persone di quanto dicono le accuse nei suoi confronti, ci viene quindi il sospetto che abbia pompato le sue gesta consapevole del potere dei mass media. Chopper potrebbe quindi aver inventato sia molti omicidi che il suo accordo segreto con gli sbirri che glie li avrebbero coperti. Il dubbio rimane, così come rimangono impresse le scene di violenza gratuite, continue e pregne di liquido rosso e humor nerissimo. Eppure Chopper è anche una persona, sempre secondo il suo racconto, in grado di provare sentimenti umani positivi e di compiere scelte umane come quella del perdono proprio nei confronti di chi l’ha tradito sicuramente. L’unica certezza che comunque traspare e resta di questo personaggio è la sua disperata solitudine.

Eric Bana in una scena del film ispirata a Taxi driver

Chopper è il primo film (scritto e diretto) di Andrew Dominik regista di L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford.

Keith George – David Field
Neville Bartos – Vince Colosimo
Bluey – Dan Wyllie
Nick – Robert Rabiah
Robbo – Sam Houli
Sammy il turco – Serge Liistro

Fotografia – Geoffrey Hall, Kevin Hayward
Scenografie – Paddy Reardon
Costumi – Terry Ryan
Makeup – Deborah Lester, Bob McCarron
Montaggio – Ken Sallows
Musiche – Mick Harvey

Note/curiosità:
-Eric Bana ha passato due giorni con il vero Mark Brandon Read
-È stato Mark Brandon Read a suggerire Eric Bana come protagonista dopo averlo visto nella serie tv comica Full Frontal
-Eric Bana ha impiegato quattro settimane per ingrassare e interpretare la parte del film che si svolge nel 1986.

7 commenti

Anonimo ha detto...

Mi incuriosisce parecchio, soprattutto per il nome del regista devo ammetterlo.
Ale55andra

zone ha detto...

Primo film dell'osannato Dominik, è l'autobiografia di Mark Brandon "Chopper" Read, il più famoso criminale australiano, un assassino spietato e conturbante, che ha astutamente utilizzato l'appeal che contorna la sua figura per diventare (in Oceania) una celebrità. Un suo uso spregiudicato e modernissimo della comunicazione attraverso i mass media e la pubblicazione di un best seller ne hanno fatto un'ambigua icona dei nostri assurdi ed oscuri tempi, paradossalmente quasi una vittima incolpevole di una società bastarda. Indimenticabile l'interpretazione dell'imponente e viscerale Eric Bana.
Lo abbiamo trasmesso nel nostro cineclub ad aprile...risultato? tre persone...sic!

Zonekiller ha detto...

ecco la pagina:
http://scaglie.blogspot.com/2008/03/aprile-al-clan-destino.html
ciao!

gahan ha detto...

Devo recuperarlo

Roberto Fusco Junior ha detto...

Ale55andra, Dominik fino ad ora ha diretto solo due film, il secondo ancora mi manca, ogni volta che vado in videoteca qualcun'altro l'ha già noleggiato. Che palle!
Zonekiller, dei film che avete proiettato mi mancano La sciamana e Behind the mask. Li recupero. Peccato per i quattro gatti che hanno assistito alle proiezioni...
Gahan, credo che ne valga la pena

Luciano ha detto...

Mi sono perso purtroppo L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford:( e non ho ancora visto Chopper. Dovrei organizzarmi per vederli nella stessa giornata. Grazie per la segnalazione.

Roberto Fusco Junior ha detto...

Luciano, L'assassinio di... ancora non lo vedo. È un altro di quei DVD che ogni volta che provo è fuori dal negozio.